Pausa pranzo, aperitivo, cenetta sulla spiaggia, il pesce crudo è sempre un’ottima alternativa, ma quale scegliere?

Tartare, carpaccio e sushi, il pesce crudo è entrato nella dieta di tutti gli italiani, scopriamo come preparare questo piatto fresco, estivo e gustoso. In generale le ricette sono molto semplici, non prevedono metodi di cottura ma è importante saper accostare bene gli ingredienti per un risultato eccezionale, dal sapore delicato ma deciso.

Carpaccio di salmone con zenzero e pepe rosa

shutterstock_153026681

Il carpaccio di salmone è un piatto semplice con pochi ingredienti: oltre al salmone che è il protagonista, serviranno lime, zenzero, pepe in grani, olio extravergine d’oliva e foglioline di menta.

Procedimento

Scegliere il salmone affumicato a fette – Altamarea, lasciare scongelare le fettine per 24h in frigo, successivamente posizionare le fettine di salmone sul piatto con abbondante olio extravergine d’oliva, fettine di lime, zenzero grattugiato e granuli di pepe rosa. Servitelo fresco.

In alternativa per chi ha più tempo e volesse dedicarsi alla cucina, può prendere il pavè di salmone – Picard, ricordando di pulire bene la carne e prima di servirlo lasciarlo marinare per qualche ora in acqua, limone e olio extravergine d’oliva.

Carpaccio di pesce spada con insalata di mele

shutterstock_183692564

Il carpaccio di pesce spada è un antipasto sfizioso e alternativo, accompagnato da acidule mele Smith con retrogusto di limone.

 

Procedimento

Per prima cosa sbucciare e tagliare le mele, trasferire le fettine in una ciotola con succo di limone per bloccare il processo ossidativo, in una ciotola lavate bene la rucola e mescolatela alle mele.  Servire il Pesce spada affumicato a fette – Altamarea su un letto di rucola e fettine di mele, posizionare di sopra il pesce spada e servire fresco.

Carpaccio di polpo con patate

shutterstock_274546484

Mille sono le ricette che prevedono il polpo con le patate, il carpaccio può essere un’ottima alternativa alla classica insalata. Ci servono fettine di Carpaccio di polpoPicard, olio extravergine d’oliva, patate  e pepe nero.

Procedimento

Tagliare e bollire e le patate, lasciare raffreddare con olio extravergine d’oliva, sale e pepe rosa. Nel mentre scongelare le fettine di polpo, posizionarle in un piatto, con due cucchiai di patate, un pizzico di pepe nero e un filo di olio extravergine d’oliva. Servire il piatto freddo.


Provate i nostri carpacci scoprirete la bontà del pesce crudo e la fantasia dei piatti.

Alla prossima settimana

La vostra nutrizionista preferita

 

(0)

I nutrizionisti consigliano di assumere almeno 4 porzioni di verdura al giorno, ma non sempre è facile riuscirci, visti i frenetici ritmi moderni. Come fare? Picard ti offre alcune piccole idee, da cui puoi partire e sbizzarrirti con la tua fantasia, per incrementare il tuo consumo quotidiano di verdura a favore di una dieta equilibrata.

Assapora come spuntino un vero e proprio cocktail della salute frullando delle Zucchine a rondelle sbollentate con 1 pomodoro maturo e 1 costa di sedano. Aggiungi il succo di limone, 1 cucchiaino d’olio extravergine d’oliva, sale e pepe q.b.

Preparare una maionese di verdura ultralight? Prova a frullare dei Finocchi a spicchi sbollentati con olio extravergine d’oliva, succo d’arancia, zenzero, sale e pepe q.b.: puoi utilizzarla per accompagnare il pesce, o per preparare sfiziose crepes salate da farcire ad esempio con zucchine e salmone.

Come antipasto, regalati una versione più leggera e delicata della tradizionale insalata russa, aggiungendo al Misto per insalata russa una maionese preparata in casa con 1 tuorlo d’uovo, 1 cucchiaio d’olio extravergine d’oliva, 1 vasetto di yogurt bianco scremato e il succo di 1/2 limone.

Condisci la pasta con la verdura per preparare pranzi gustosi e salutari: orecchiette con Cime di rapa e acciughe, tagliatelle con Finocchi a spicchi e uva passa, linguine con Fave e pecorino, risotto con Spinaci e zucchine a dadini… scopri le ricette sulle nostre confezioni o sul sito e inventane tante altre!

Prepara un pesto delicatissimo e originale frullando delle Zucchine a rondelle sbollentate con olio extravergine d’oliva, foglie di menta, pinoli e grana: perfetto sulla pasta integrale!

Per una versione più leggera e meno calorica della parmigiana di melanzane, usa le Melanzane grigliate Picard e disponile a strati intervallati da sugo di pomodoro e una fettina di formaggio filante light. Guarnisci infine con una spolverata di parmigiano grattugiato.

Prepara un delizioso contorno aggiungendo a una porzione di Spinaci a cubettini con del grana grattugiato

A cena, anche se non hai voglia di trascorrere ore ai fornelli, puoi comunque gustare un pasto sano e genuino scegliendo tra il vasto assortimento di zuppe, minestroni, passati e vellutate Picard.

Buon appetito!

(Commenting: OFF)

Se sei appassionato/a della cucina internazionale non puoi perdere le esclusive specialità della linea Cuisine Evasion di Picard: dal Mediterraneo al Giappone, passando per il Medio-Oriente e la Cina… un’esplorazione di sapori originali ed irresistibili semplicemente a casa tua!

Se invece non hai mai assaggiato il sushi, la paella o il riso alla cantonese… che aspetti? E’ l’occasione giusta per provare!

Ecco 3 pratiche proposte di menu equilibrati e dal gusto strepitoso per una serata davvero esotica:

• abbina la delicatezza dei Ravioli al vapore con maiale e verdurine al gusto deciso della Moussaka greca;

• accompagna il raffinato Sushi giapponese con i deliziosi Involtini alle verdure del lontano Vietnam;

• gusta i tradizionali Spaghetti in salsa di soia con gli sfiziosissimi yakitori, gli Spiedini di pollo Made in Japan.

Buon… viaggio!

(Commenting: OFF)

Apparecchia la tavola con una semplice tovaglia bianca e dei tovaglioli rossi.

Ritaglia su un cartoncino rosso dei cuori di varie dimensioni e adoperali come sottobottiglie e sottobicchieri.

Procurati 4 rose rosse.

Cospargi la superficie della tovaglia con i petali di una di esse ed usa le rimanenti per comporre un centro-tavola semplice e d’effetto: riponi i boccioli in tre grandi calici da vino e accostali attorno ad una lunga candela rossa, possibilmente non profumata, per non intaccare il naturale aroma dei cibi.

Decora infine la base del centro-tavola così ottenuto con le foglie tolte dai gambi.

Puoi anche tagliare alcuni petali in pezzetti e usarli per disegnare le iniziali dei vostri nomi sui sottopiatti…

Per lasciare il tuo Romeo o la tua Giulietta a bocca aperta, non ti resta infine che preparare una cenetta squisita: grazie ai prodotti Picard sarà ancora più semplice e avrai più tempo per… goderti il dolce!

(Commenting: OFF)

Dobbiamo ammetterlo: i nostri bambini sono sempre più esigenti.

Si inizia a scuola, con il self service della mensa, dove iniziano a scegliere ciò che preferiscono mangiare. Così spesso, anche a casa, non si accontentano mai. Come fare?

Ampliare il più possibile la gamma dei sapori che conoscono e vivere la tavola come un momento conviviale, gustando i piatti insieme con loro: ‘esercitando’ il loro palato, impareranno a mangiare un po’ di tutto.

Dato che amano la cucina casalinga, insegnategli a cucinare qualcosa con voi. Portateli ogni tanto a fare la spesa, al mercato o in visita alle aziende agricole. A poco a poco, acquisteranno la capacità di scegliere i prodotti migliori.

La domenica sera, divertitevi a immaginare insieme i menu per la settimana successiva, inventando dei trucchi segreti: la ricetta a sorpresa, l’ingrediente dello chef … sarà un successo assicurato!

Ortaggi e legumi, frutta, carne, pesce … da Picard troverai tutto quello che ti occorre per stuzzicare i loro gusti e variare al massimo la dieta durante tutto l’anno!

(Commenting: OFF)

Grazie alla sua carne delicata e saporita, la Capasanta è rinomata sin dall’antichità. Facilissima da cucinare, è in grado di deliziare i più fini buongustai.

La Capasanta è un mollusco con un colore variabile dal beige al bruno che vive sui fondali sabbiosi fino a 250 metri di profondità. Le sue carni, estremamente pregiate e saporite, sono ricche di fosforo, costituente fondamentale delle ossa e dei denti, nonché di selenio, minerale antiossidante che protegge l’ organismo dai radicali liberi, sostanze responsabili dell’invecchiamento.

Prima di prepararle, ricorda di sciacquare le capesante surgelate sotto acqua fredda. Poi, scongelale in una miscela di 2/3 acqua e 1/3 di latte.

Dal sapore molto fine e gradevole, la Capasanta è ottima sia come antipasto che come secondo piatto e si presta a tantissime ricette.

Cotta a vapore, grigliata o gratinata, può essere assaporata anche cruda, al naturale: tagliata a fettine sottili e cosparsa con qualche goccia di limone è semplicemente deliziosa. Si possono anche spennellare le fettine con una marinata preparata con succo di limone, olio extra vergine d’oliva, scalogno tritato e aneto: due ore in frigorifero e il gustoso carpaccio è pronto!

Le capesante hanno un tempo di cottura molto breve: più sono piccole e più la cottura deve essere rapida. Saltate a fuoco vivo un minuto o due ad esempio, sono ottime accompagnate con spicchi di agrumi e un condimento leggero. Vuoi osare un abbinamento insolito? Provale insieme ai Cubetti di Porcini Picard per un’aperitivo… indimenticabile!

Puoi anche provarle grigliate per accompagnare un riso basmati con salsa al curry, o ancora un cremoso risotto agli asparagi, per un abbinamento gustosissimo!

(Commenting: OFF)

Prepara degli elegantissimi aperitivi guarnendo dei bicchierini di vetro con una sovrapposizione di prodotti Picard:

Cappesante del Pacifico, cavolfiore tritato finemente e dorato in padella, sale e pepe macinati al momento.

Ritagli di salmone affumicato leggermente marinato con olio extra vergine d’oliva e limone, salsa allo yogurt e pistacchi tritati.

Scaglie di foie gras, emulsione di frutta esotica (preparata frullando la frutta con un goccio di olio extra vergine d’oliva e uno di aceto balsamico), sale e pepe macinati al momento.

(Commenting: OFF)

Prendi degli stampi per biscotti a forma di stelle di varie dimensioni e utilizzali per tagliare delle fette di pane.

Tosta le ‘stelle’ in forno o sulla griglia e servile in accompagnamento al Foie gras.

(Commenting: OFF)

Per gli appassionati della cucina creativa l’ispirazione è ovunque: libri, riviste televisione, blog… e ovviamente ristoranti. Picard ha provato per te ad osare accostamenti di sapore inaspettati e deliziosi…

Stanco dei gamberetti in salsa cocktail? Prova a servirli con rucola e biglie di melone.

Proponi ai tuoi ospiti un’esotica ricetta di tonno: taglialo in piccoli tranci a forma cubica e lascialo
marinare 15 minuti con succo di pompelmo rosa e zenzero fresco, spadella e servi sopra un letto di
songino con fette di papaya e scaglie di cocco.

Lo sapevi che il rombo a vapore si sposa con i pistacchi tritati? E che il merluzzo ama il cacao?

Prepara delle crespelle a base di farina di ceci e farciscile con delle fette spesse di salmone (che avrai marinato con succo d’arancia e zenzero), zucchine julienne e una salsina preparata con finocchi sbollentati e frullati, succo d’arancia, zenzero e un filo d’olio.

Servi frutti di mare, fettine di pesce e trancetti di polpo con un’insalata mista, semi di sesamo e salsa di soia per una deliziosa insalata di mare japanese style.

Gaspacho alla marinara? Servilo freddo o tiepido in un calice insieme a code di gambero, semi di sesamo e crostini per un raffinato aperitivo.

Accompagna il tuo carpaccio di pesce spada affumicato con spicchi di pompelmo rosa e foglie di
menta, oppure con una salsina a base di olio extra vergine d’oliva, succo di limone e noci tritate.

Per il tuo carpaccio di salmone affumicato, prova invece un abbinamento con fragole e qualche
goccia di olio e aceto balsamico, o ancora olio, succo di lime e pistacchi tritati.

Sopra una vellutata di crescione, disponi una tartare di cappesante e alcune scaglie di foie gras.

(Commenting: OFF)

La marinatura rende facile preparare moltissime ricette, esaltando il sapore del pesce e dei crostacei grazie ad erbe aromatiche, succo di agrumi, oli… Libera la tua fantasia in cucina, ma tieni presenti questi suggerimenti:

– non superare le 6 ore di marinatura.

– marinare i crostacei (gamberi, gamberetti ecc..) è semplice: basta incidere tutto il loro carapace dorsale e togliere la vena centrale.

– prima di cuocere il pesce marinato, scola la marinatura e rimuovi pezzetti di aglio, erbe o altri ingredienti che brucerebbero facilemente in cottura.

(Commenting: OFF)

Lasciati tentare dall’intramontabile golosità e semplicità del Salame al cioccolato, un dolce amato e cucinato un po’ in tutta Italia con piccole varianti da regione a regione.

Perfetto per tutte le occasioni, puoi gustarlo a fine pasto accompagnato da vino passito, come sfiziosa merenda, per una festa di compleanno o semplicemente per una serata tra amici. Un consiglio per raddoppiare il gusto? Provalo accompagnato da crema pasticcera o crema chantilly, oppure con una decorazione di cioccolato fondente fuso!

Il Salame al cioccolato lo trovi pronto da Picard: già affettato e pronto da gustare dopo un semplice scongelamento: è la soluzione più pratica e appetitosa per riscoprire questo tradizionale dessert Made in Italy in pochi minuti.

(Commenting: OFF)

Ideale per accompagnare tortillas, enchiladas e fajitas, la Guacamole è perfetta anche per regalare un tocco esotico ad un’italianissima piadina.

Proponila come “ingrediente segreto” per sfiziose tartine con salmone affumicato, gamberi, o per insaporire del tonno scottato in crosta di sesamo.

Ti stupirà accompagnata a tagliate di carne, polpette, o per completare sfiziosi piatti unici a base di carne e riso!

(Commenting: OFF)

Una marinatura insolita e raffinata per le Costine d’agnello? Ecco i consigli degli chef Picard!

1. Trita 30 g di erbe aromatiche: finocchietto, timo, maggiorana, rosmarino e mentuccia.

2. Aggiungi il trito a 50 g d’olio extravergine d’oliva e aggiungi 1 spicchio d’aglio, 2 fettine sottili di scorza di pompelmo intere e un pizzico di pepe in grani.

3. Condisci le costine ancora congelate con la marinatura ottenuta e conservale in frigorifero per 4-5 ore.

Le costine sono, ora, pronte per essere cotte, alla griglia o in padella, come preferisci!

(Commenting: OFF)

Un’idea golosa e originale per preparare con semplicità un dessert a base di gelato?

Trita 15 g circa di pistacchi freschi e uniscili a 100 g di gelato alla Vaniglia, cercando di amalgare bene.

Aggiungi un Macaron e frutta a piacere e il gioco è fatto!

(Commenting: OFF)

Hai mai pensato di iniziare la giornata con un plus di gusto e freschezza?

Prepara un vero e proprio cappuccino di gelato unendo al tuo bicchiere di latte (meglio se a temperatura ambiente) una pallina di Variegato al caffè o al cacao Picard: soffice e cremoso, ti stupirà con la sua verve!

Puoi ripetere l’esperimento con tutti i tuoi gusti di gelato preferiti!

(Commenting: OFF)