Paccheri con Rana Pescatrice e ristretto di pesce:

Tempo necessario
  • Circa 30 minuti
Ingredienti
  • - una coda di rana pescatrice (banco del pesce)
  • - 180g di paccheri trafilati al bronzo (re di sapori)
  • - 300g podorini ciliegini
  • - 1 spicchio di aglio
  • - trito di scalogno (sup’herb - 1 cucchiaio)
  • - olio extra vergine di oliva
  • - mezzo bicchiere di vino bianco
  • - prezzemolo tritato q.b (sup’herb)
  • - sale q.b
  • - pepe q.b
  • - rosmarino, timo
Preparazione

  PRIMO DI PESCE – PER 2 PERSONE.

PREPARAZIONE:

Lasciar decongelare il pesce su un piatto in frigorifero per circa 8 ore. Tagliare il pesce a dadini irregolari e usare l’osso della coda per preparare il ristretto. Per il ristretto, mettere in un pentolino a freddo: trito di aglio (un cucchiaio), trito di cipolla (un cucchiaio), il timo, il rosmarino e l’osso del pesce; aggiungere un filo di olio evo e far scaldare fino a che il trito si sara’ soffritto, aggiungere circa il vino bianco per far sfumare,  un pizzico di sale, 350ml di acqua e chiudere con il coperchio. Lasciar cuocere per 15min e aspettare che l’acqua evapori un po’. Una volta ristretto, setacciare il contenuto del pentolino e mettere da parte il liquido ristretto.

Versare un po’ di olio extravergine di oliva in una padella, il trito di scalogno, lo spicchio di aglio e lasciar soffriggere. Aggiungere i pomodorini tagliati a dadini e lasciarli asciugare per 3 minuti a fuoco medio, salandoli q.b. aggiungere la polpa della rana pescatrice e lasciar rosolare per 2 minuti, sfumare con il vino bianco, salare, pepare e lasciar riposare il sugo a fuoco spento. Far cuocere i paccheri in una pentola, scolarli quando pronti e farli saltare a fiamma viva nella padella con il sugo e versando all’interno il ristretto fino a che il tutto sara’ amalgamato. Il  piatto e’ pronto per essere servito in tavola con una manciata di prezzemolo.

Visualizzazioni: (280)