Trofie carciofi e code di gamberi

Questa settimana vi proponiamo una ricetta stagionale per una domenica dal sapore di primavera.

Trofie, carciofi e code di gamberi

trofie-gamberi-carciofi-1

Ingredienti per 4 persone:

Procedimento:

In una padella preparare un soffritto leggero di aglio e olio extravergine d’oliva, aggiungere i carciofi ancora congelati, coprire con un coperchio e lasciare cuocere per circa 10min, girando di tanto in tanto. Quando saranno cotti, lasciare raffreddare. Scongelare e sgusciare le code di gamberi mantenendo intatto il codino. Eliminare il filo nero sul dorso con l’aiuto di un coltellino e insaporire con poco sale.

Nel frattempo mettere a bollire l’acqua per la pasta, quando quest’ultima sarà quasi pronta, versare un po’ di acqua di cottura nella padella, per terminare successivamente la cottura della pasta. Aggiungere quindi le code di gambero, un altro pochino di prezzemolo tritato e lasciare cuocere per circa tre minuti.

Scolare la pasta, farla saltare in padella con i carciofi e i gamberi, fino a quando non si sarà ritirata tutta l’acqua di cottura.

Impiattare e guarnire con qualche coda di gambero, prezzemolo e a scelta una punta di peperoncino.

Buon appetito


I carciofi

carciofi

I carciofi rappresentano una vera e propria miniera di principi attivi e vantano particolari virtù terapeutiche. Hanno il vantaggio di essere ipocalorici e contengono una quota di fibre importante. Sono ricchi di sali minerali come il calcio, il fosforo, il potassio, il ferro e il magnesio. Sono dotati di proprietà regolatrici dell’appetito, vantano un effetto diuretico e sono consigliati per risolvere problemi di colesterolo, diabete, ipertensione, sovrappeso, cellulite. Studi scientifici hanno riscontrato la presenza di sostanze antiossidanti importanti, alcuni polifenoli, che rendono il carciofo particolarmente salutare. E’ importante sottolineare che questi nutrienti non si modificano durante la cottura del prodotto, per cui rimangono intatti anche ad alte temperature. Alcuni studi hanno rilevato che i polifenoli, oltre ad avere un effetto antiossidante, hanno un’importante effetto protettivo nei confronti dei tumori, infatti possono contrastare l’azione ossidativa dei radicali liberi e interferire con i processi molecolari che inducono la trasformazione tumorale.

Da un punto di vista nutrizionale, 100g di carciofi contengono 22kcal, per lo più derivanti dai carboidrati e dalle proteine, contengono una buona percentuale di fibre, vitamine A, B1, C, K e sono ricchi in acqua.


Buon appetito

Alla prossima settimana

La vostra nutrizionista preferita